ANTONIO MIUCCI
NON TI SCORDAR DI ME

Prima parte di una trilogia di una storia attualmente in sviluppo, “Non ti scordar di Me” esplora il concetto di autenticità, di mascolinità e genere, crescita e identità personale.
“Non ti scordar di Me” significa ricordare chi eravamo, capire chi siamo e chi saremo un giorno, rimanendo sempre fedeli a se stessi e alla propria volontà.
Federico vive in un limbo, a metà tra la nostalgia del passato e il desiderio del cambiamento, incerto sulla transizione del presente. Tuttavia, sa che, delle volte, è necessario perdersi per ritrovarsi. Federico compie il suo viaggio nella definizione del suo futuro Sé a testa alta, con determinazione e coraggio, con spontaneità e cuorisità, caratteristiche tipiche della giovinezza. E solo quando avrà definito la sua identità e sarà nel suo tempo, solo quando sarà pronto ad abbracciare ciò che lo attende tra il crepuscolo e l’alba, Federico sarà pronto a sorgere. In quel momento, guarderà al suo viaggio con orgoglio e dirà, ricordando a se stesso: “Mio caro, ovunque andrai, non ti scordar di me”.
loading